ATENA DEA DELL’ INTELLETTO E DELLA PREDAZIONE

"Atena Predatrice" è colei, fra gli dei olimpici, che controlla la predazione. La divinità è raffigurata da Vanessa Foschi mentre stritola a morte con i suoi serpenti Alcioneo, uno dei cosiddetti "Giganti", progenie di Gaia (la Terra).ATENA – DEA DELLA PREDAZIONE

“Atena Predatrice” è colei, fra gli  dei olimpici, che controlla  la predazione. La divinità è raffigurata da Vanessa Foschi mentre stritola a morte con i suoi serpenti  Alcioneo, uno dei cosiddetti “Giganti”, progenie di Gaia (la Terra).

 

"Atena Predatrice" è colei, fra gli dei olimpici, che controlla la predazione. La divinità è raffigurata da Vanessa Foschi mentre stritola a morte con i suoi serpenti Alcioneo, uno dei cosiddetti "Giganti", progenie di Gaia (la Terra).

 

La dea indossa l’Egida, culla di primordiali rettili piumati, con la testa della Gorgone. L’Egida, che neppure il fulmine di Zeus sopraffà (Omero, Iliade, XXI, vv.400-401).

Atena. Nel dipinto olio su tela di Vanessa Foschi la dea indossa l'Egida, culla di primordiali rettili piumati, con la testa della Gorgone. L'Egida, che neppure il fulmine di Zeus sopraffà (Omero, Iliade, XXI, vv.400-401).

 

 

Atena. Nel dipinto di Vanessa Foschi la dea porta lo scudo intarsiato con animate scene di predazione dal mondo umano ed animale alla maniera dei famosi scudi di Eracle, Achille ed Enea.

 

Porta lo scudo intarsiato con animate scene di predazione dal mondo umano ed animale alla maniera dei famosi scudi di Eracle, Achille ed Enea.

DEA DELL’INTELLETTO

 La dea incarna il guizzo del vivido intelletto. Per questo la tradizione vuole che sprizzò dall’eccelso capo del padre Zeus.  Euripide (Ione, vv.455-457) afferma che fu il Titano Prometeo ad assistere il re degli dei in tale occasione. Secondo la versione del mito più ricorrente fu invece Efesto a fungere da ostetrico con un colpo d’ascia ben assestato.

Ella fomenta nelle donne che predilige un acuto discernimento e l’ideazione di vantaggiosi accorgimenti; dona loro l’abilità di eseguire squisiti lavori e bellissime opere (Omero, Odissea, II, vv. 115 117). Negli uomini alimenta il valore ed il vigore gagliardo, uniti a lucido e duttile ingegno (Omero, Odissea, III, v.375).

 

L’INFATICABILE  PROTETTRICE

Euriclea,  la vecchia nutrice di Odisseo, sostiene che la dea può salvare anche da morte,  se lo vuole (Omero, Odissea, IV, 754).

Instancabile, Invincibile dea, respinge  i malvagi e protegge dai superbi (Omero, Odissea, IV, 766).

 

Tecnica olio su tela. Dipinto da Vanessa Foschi. Scritto di Vanessa Foschi, 2017/2018. Tutti i diritti riservati.

Per maggiori informazioni contattateci al seguente indirizzo e-mail: vanessa.foschi@yahoo.it

 

 

Scudo di Atena e rosa blu

Atena. Secondo Omero la dea fomenta nelle donne la capacità di creare squisiti lavori. Rosa blu nel dipinto olio su tela di Vanessa Foschi

 

 

 

Atena Predatrice di Vanessa Foschi.

Atena Predatrice (Alcioneo), dipinto olio su tela di Vanessa Foschi, dm. cm.120- Αθήνα -Athena Predatory (Alcyoneus) , oil on canvas painting by Vanessa Foschi, dm. cm.120