POSEIDONE, SIGNORE DEL MARE

POSEIDONE, SIGNORE DEL MARE In questo dipinto di Carla Roselli è dipinto Poseidone/Nettuno, fratello di Zeus. Il suo corpo sono le salate distese del mare (Lucrezio II, 472 "Neptuni corpus acerbum) ma esercita il proprio dominio anche su tutte le altre acque. Fra gli dei ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita. Sta su un carro d'oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania. Impugna il tridente in virtù del quale imperversano le selvagge tempeste del mare, sua prerogativa, come attestato da Virgilio nel primo libro dell'Eneide. Insieme a lui c'è la moglie Anfitrite. Tecnica olio su tela. Dipinto da Carla Roselli. Scritto di Vanessa Foschi. Tutti i diritti riservatiIn questo dipinto di Carla Roselli è dipinto Poseidone/Nettuno, fratello di Zeus e Ade e figlio di Crono. Governa la terza parte del mondo. Il suo corpo sono le salate distese del mare (Lucrezio II, 472 "Neptuni corpus acerbum) ma esercita il proprio dominio anche su tutte le altre acque. Da Omero viene definito " il dio che avvolge e sostiene la terra". Basta solo la sua presenza al loro fianco per infondere leggerezza e vigore agli esausti guerrieri (Omero, Iliade).POSEIDONE, SIGNORE DEL MARE

In questo dipinto di Carla Roselli è dipinto Poseidone/Nettuno, fratello di Zeus e Ade e figlio di Crono. Governa la terza parte del mondo. Il suo corpo sono le salate distese del mare (Lucrezio II, 472 “Neptuni corpus acerbum) ma esercita il proprio dominio anche su tutte le altre acque. Da Omero viene definito ” il dio che avvolge e sostiene la terra”.  Basta solo la sua presenza al loro fianco per infondere leggerezza e vigore agli esausti guerrieri (Omero, Iliade).

Fra gli dei ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita.

Sta su un carro d’oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania.

Impugna il tridente in virtù del quale imperversano le selvagge tempeste del mare, sua prerogativa, come attestato da Virgilio nel primo libro dell’Eneide.

Insieme a lui c’è la moglie Anfitrite.

Tecnica olio su tela. Dipinto da Carla Roselli. Scritto di Vanessa Foschi. Tutti i diritti riservati

POSEIDONE, SIGNORE DEL MARE In questo dipinto di Carla Roselli è dipinto Poseidone/Nettuno, fratello di Zeus. Il suo corpo sono le salate distese del mare (Lucrezio II, 472 "Neptuni corpus acerbum) ma esercita il proprio dominio anche su tutte le altre acque. Fra gli dei ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita. Sta su un carro d'oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania. Impugna il tridente in virtù del quale imperversano le selvagge tempeste del mare, sua prerogativa, come attestato da Virgilio nel primo libro dell'Eneide. Insieme a lui c'è la moglie Anfitrite. Tecnica olio su tela. Dipinto da Carla Roselli. Scritto di Vanessa Foschi. Tutti i diritti riservatiPOSEIDONE, SIGNORE DEL MARE In questo dipinto di Carla Roselli è dipinto Poseidone/Nettuno, fratello di Zeus. Il suo corpo sono le salate distese del mare (Lucrezio II, 472 "Neptuni corpus acerbum) ma esercita il proprio dominio anche su tutte le altre acque. Fra gli dei ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita. Sta su un carro d'oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania. Impugna il tridente in virtù del quale imperversano le selvagge tempeste del mare, sua prerogativa, come attestato da Virgilio nel primo libro dell'Eneide. Insieme a lui c'è la moglie Anfitrite. Tecnica olio su tela. Dipinto da Carla Roselli. Scritto di Vanessa Foschi. Tutti i diritti riservatiPOSEIDONE, SIGNORE DEL MARE In questo dipinto di Carla Roselli è dipinto Poseidone/Nettuno, fratello di Zeus. Il suo corpo sono le salate distese del mare (Lucrezio II, 472 "Neptuni corpus acerbum) ma esercita il proprio dominio anche su tutte le altre acque. Fra gli dei ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita. Sta su un carro d'oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania. Impugna il tridente in virtù del quale imperversano le selvagge tempeste del mare, sua prerogativa, come attestato da Virgilio nel primo libro dell'Eneide. Insieme a lui c'è la moglie Anfitrite. Tecnica olio su tela. Dipinto da Carla Roselli. Scritto di Vanessa Foschi. Tutti i diritti riservatiFra gli dei Poseidone/Nettuno ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita. Sta su un carro d'oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania.Fra gli dei Poseidone/Nettuno ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita. Sta su un carro d'oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania.Fra gli dei Poseidone/Nettuno ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita. Sta su un carro d'oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania.Fra gli dei Poseidone/Nettuno ha il potere di proteggere dai terremoti, così come di causarli, guidando il suo carro sottoterra. Per questa ragione è chiamato lo Scuotitore della terra, e il Peloponneso, regione greca famosa per la sua attività sismica, era considerata la sua residenza favorita. Sta su un carro d'oro trainato da delfini, animali a lui sacri, come nei suoi templi a Corinto e al Tenaro, secondo la testimonianza di Pausania.

Poseidone e Anfitrite, dipinto olio su tela di Carla Roselli, delfino- Poseidon and Amphitrite, oil on canvas painting by Carla Roselli, dolphin